Cultura & Società,  Età contemporanea

13.6.1834. L’omaggio di Gregorio XVI al duomo di Parma

13 giugno 1834 – Papa Gregorio XVI eleva la cattedrale di Parma a basilica minore, riconoscimento della millenario funzione spirituale e storica dell’edificio. La novità viene festeggiata con qualche giorno di ritardo, il 26 giugno, con una messa cantata nello stesso duomo, presieduta dal vescovo Vitale Loschi.

Nel breve firmato nel palazzo del Vaticano, il pontefice ha parole di lode verso Parma “chiarissima veramente” e la sua storia:

insigne per antichità di origine, per amore alla Religione Cattolica, per merito di belle arti, e in severi studi”, “ragguardevole per l’amenità del posto, per la numerosa popolazione, per la bellezza degli edifizi, per l’ornato, e per la quantità de’ sacri tempi e de’ pii stabilimento, e per l’abbondanza di ogni sorta di cose”, “ricca di magnanimi cittadini, nobili ingegnosi e valenti nelle liberali, e nelle ottime arti”.

Tanti elogi, legati alla ripetuta sottolineatura del rapporto plurisecolare di Parma con la Chiesa cattolica, sono un tentativo di limitare l’anticlericalismo che si diffonde in questa prima metà dell’Ottocento. Gregorio XVI è stato eletto proprio durante i moti del 1831, quando anche a Parma un governo di insorti spingeva il vescovo a fuggire. Il titolo stesso di “basilica minore” vuole esprimere un particolare legame di una chiesa con il pontefice romano.

I moti non cesseranno certo per questo gentile omaggio del papa, ma in fondo, pure negli anni di più successo dello spirito liberale, la città non rinnegherà mai davvero la sua radice cattolica.

Papa Gregorio XVI, incisione di Salvatore Marrore, stampata da Pietro d'Atri, 1845 ca.
Papa Gregorio XVI, incisione di Salvatore Marrore, stampata da Pietro d’Atri, 1845 ca.
I leoni del duomo di Parma, acquerello di Ennio Mora, 1905,
Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma, Palazzo della Pilotta, Parma
I leoni del duomo di Parma, acquerello di Ennio Mora, 1905,
Accademia Nazionale di Belle Arti di Parma, Palazzo della Pilotta, Parma

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.